Problemi di liquidità? Monetizza subito le tue fatture

Digithera ha introdotto nel proprio portfolio un nuovo servizio, affidabile e certificato, che consente alle piccole e medie imprese di monetizzare immediatamente le proprie fatture non ricorrendo al sistema bancario, cedendo i propri crediti commerciali pendenti ad investitori disposti ad acquistarli attraverso un processo di asta competitiva.


Servizio di monetizzazione delle fatture by DigitheraIl servizio è interamente accessibile online, in maniera molto semplice, flessibile, veloce ed intuitiva.

Le imprese caricano i propri crediti commerciali pendenti sul portale dedicato grazie al quale, attraverso un processo di asta competitiva, gli investitori presentano le proprie offerte di acquisto

Entro 24h dalla registrazione l'azienda riceve un feedback sulla propria idoneità ad usufruire della piattaforma. A questo punto l’impresa è pronta per iniziare a caricare i propri crediti commerciali, in autonomia, attraverso il portale sul quale ha inizio l’asta competitiva in cui gli investitori competono per acquistare il credito. Alla chiusura, l’offerta più alta risulta quella vincente.

L’azienda incassa entro 2 giorni il corrispettivo pattuito.

 

 


 Chi può accedere al servizio?

Tutte le società di capitali attive nel mercato B2B da almeno 12 mesi, che abbiano depositato almeno un bilancio e che presentino un fatturato pari ad almeno € 1,500.000 e che non appartengano ai settori servizi finanziari, gioco d’azzardo e armi da fuoco. Le società inoltre in fase di richiesta del servizio dovranno superare uno specifico test anti frode. Non è necessario presentare alcun tipo di garanzia.

Quali crediti è possibile cedere?

Sono cedibili tutti i crediti liquidi, certi, esigibili, la cui prestazione sia stata eseguita o il prodotto consegnato. Il valore minimo dei
crediti cedibili è fissato ad € 10.000. Attualmente sono cedibili solo i crediti vantati verso società private (non PA).

Quanto costa?

L’unico costo fisso è rappresentato dalla fee d’iscrizione di € 400. Successivamente ogni costo è strettamente legato alla conclusione di ogni singola cessione.

Che differenza c’è con l’anticipo fatture bancario o il factoring?

Esistono molte differenze. Tra le principali: è possibile anticipare flessibilmente fatture una tantum a seconda delle esigenze, non sono richieste garanzie, non esistono limiti di affidamento, il costo è legato alla singola cessione e non esistono costi fissi o ricorrenti, non esiste alcun impegno contrattuale di lungo periodo. Inoltre in molti casi è possibile cedere i propri crediti anche laddove le banche non l’abbiano concesso. Ciò che rileva, infatti, è soprattutto il merito creditizio del cliente ceduto, e solo in minima parte quello del cedente.

 

Servizio di monetizzazione delle fatture by Digithera 

 

 

I vantaggi

  • Controllo dei costi: sarai tu a decidere il prezzo minimo di vendita della fattura
  • Velocità: in 48 ore riceverai il 90% del tuo credito, a scadenza della fattura ricevi il saldo
  • Flessibilità: puoi usarlo senza vincoli, quando vuoi e per i crediti che vuoi
  • Trasparenza: piena la visibilità sulle fatture in vendita, su quelle vendute e del prezzo di vendita.
  • Mancanza di segnalazione in centrale rischi: non siamo una banca, lavoriamo in modo diverso

 

Per maggiori informazioni su costi e modalità contattaci via form oppure al numero 895.589.4458