I costi associati al servizio di intermediazione

Digithera lavora costantemente per garantire ai propri Partner elevata competitività.

E' possibile partire da uno scenario base dove non vi sono altri costi oltre a quelli delle singole transazioni per arrivare fino ad avere una piattaforma proprio come quella di Digithera. Non vi sono vincoli di posizionamento, ti viene garantita la massima libertà di mercato! 

 

Clicca qui per Vedere i Costi delle varie soluzioni

La rivendita dei Servizi di Fatturazione Elettronica tra privati (B2B) prevede dei costi supplementari in quanto richiede funzionalità aggiuntive. In particolare lo schema si può riassumere come segue:

 

  • Nell'Intermediazione Standard, si ha un costo di attivazione una tantum ed il canone annuale di Intermediazione aumenta di una quota fissa per singolo range di assistiti, e vale per qualunque numero di assistiti. Questa configurazione si ha anche nel caso di integrazione dei Servizi di Digithera con un Sistema Gestionale da cui i propri Clienti accedono ai Servizi in rivendita

  • Lo scenario White Label Plus è l'unico che garantisce la rivendita di Servizi B2B e prevede un costo di attivazione ed un canone annuale per ogni singolo Cliente.

 

Le regole e le opportunità del Servizio di Intermediazione

Il Servizio di Intermediazione prevede le seguenti regole base per gli Intermediari:

  1. Nessun costo di iscrizione come intermediario.
  2. Canoni per il servizio di rivendita gratuito se hai meno di 10 assistiti, tranne che per i Servizi di Fatturazione Elettronica tra Privati.
  3. Facendo acquisti cumulati di fatture per tutti i propri assistiti, si potrà godrere di interessanti economie di scala, con la libertà di rivendere il servizio senza vincoli di prezzo.
  4. Una spesa minima di 50 € per ogni acquisto con fatture in qualunque formato (come da configuratore prezzi).
  5. Per ogni assistito che invia fatture che richiedono la creazione di un modello di mappatura (PDF, InDigita, Carta, Scansione) viene richiesto un acquisto iniziale minimo di fatture pari a 25 € per ogni assistito, solo in corrispondenza della sua attivazione. In un unico ordine, ad esempio, per due assistiti che inviano fatture in pdf, si può raggiungere un totale di 50 € e coprire i costi di attivazione per entrambi.
  6. Per ogni assistito che utilizzerà Digilink sarà necessario acquistare una licenza del software, con uno sconto del 50% sul prezzo per i CLienti diretti (sconto applicato agli Intermediari in automatico con acquisto dopo il log-in).
  7. Il Servizio prevede condizioni privilegiate per la rivendita di Servizi di Conservazione Sostitutiva di Fatture Attive e Passive. I costi di Set Up non si applicano solo in caso di conservazione di documenti XMLPA (es. GSE) per assistiti che già usano il servizio Digithera.

 

Scrivi a intermediazione@digithera.it